Kybalion

Home » Articoli » Esoterismo » Kybalion

A cura di Giuseppe Merlino.

Il Kybalion è un libro pubblicato negli Stati Uniti nel 1908, i cui autori anonimi si definiscono “I tre iniziati”. Il libro espone i principi fondamentali della Filosofia Ermetica attribuita ad Ermete Trismegisto.
Il libro è il risultato di una trasmissione orale, da iniziato a iniziato, della dottrina ermetica attraverso i secoli. Questa catena attraverso il tempo è stata appunto designata “Kybalion”.
L’Ermetismo può essere considerato la via occidentale all’Illuminazione, meta finale di tutte le Tradizioni Esoteriche. Questa Filosofia ha le sue origini nell’antico Egitto ed è la principale fonte di conoscenza esoterica dell’Occidente.
Nel libro i tre autori pongono l’accento su quella che si potrebbe definire l’Alchimia Mentale, cioè la vera essenza della Grande Opera Alchemica: la trasformazione dell’Operatore.
Il libro è suddiviso in sette capitoli, ma è sopratutto nel primo che viene esposto il principio fondamentale della Tradizione Ermetica e di tutte le grandi Tradizioni esoteriche: il principio del Mentalismo: tutto è Mente, non vi è nulla al di fuori della Mente.
Nei sette capitoli sono descritti i sette principi ermetici:

1) Il Principio del Mentalismo:
Tutto è Mente. Tutto ciò che esiste è “pensato” da una Mente Universale, della quale le Menti individuali sono solo un pallido riflesso.

2) Il Principio di Corrispondenza:
Si rifà alla frase iniziale della Tavola di Smeraldo: “Ciò che sta in alto è uguale a ciò che sta in basso; ciò che sta in basso è uguale a ciò che sta in alto”. Applicando il Principio di Corrispondenza, possiamo conoscere piani dell’esistenza che ignoriamo, partendo da piani dell’esistenza che conosciamo.

3) Il Principio della Vibrazione:
Tutto è in movimento: “Niente è in quiete; tutto si agita; tutto vibra”. Questo Principio è in pieno accordo con le conoscenze della Fisica moderna: elettroni, protoni, neutroni, atomi e molecole, pianeti, stelle e galassie, tutto è in movimento, tutto vibra.

4) Il Principio di Polarità:
“Tutto è duale, ogni cosa ha la sua coppia di opposti. Gli estremi si toccano; tutte le verità sono soltanto mezze verità; tutti i paradossi possono essere conciliati”.
Ad esempio non esiste né un “caldo assoluto” né un “freddo assoluto”; questi due termini, “caldo” e “freddo” indicano semplicemente gradi diversi di un unico fenomeno, e questo “unico fenomeno” si manifesta come “caldo” e “freddo”, come ben sappiamo dalla Fisica moderna.
Ancora, luce e oscurità sono una sola e medesima cosa, in quanto la distinzione consiste in una differenza di gradi tra i due poli del fenomeno.
Gli opposti sono complementari, gli estremi si toccano, ogni verità è solo una mezza verità, ogni medaglia ha il suo rovescio, tutto è relativo.
Ogni opposto esiste solo perchè esiste anche l’altro, e ognuno ha bisogno dell’altro, contenendolo in sè in potenza.

5) Il Principio del Ritmo:
“Ogni cosa ha le sue fasi, cresce e decresce, fluisce e rifluisce”.
Questa legge si manifesta nella creazione e nella distruzione dei mondi, nel progresso e nella decadenza delle nazioni, nella vita di tutte le cose e, infine, nello stato mentale dell’uomo.

6) Il Principio di Causa – Effetto:
“Ogni causa ha il suo effetto, ogni effetto ha la sua causa, e tutto avviene secondo una legge”.
Questo principio implica l’esistenza di una causa per ogni effetto e di un effetto per ogni causa. Nulla capita per caso: il caso non esiste. A questa legge è legato il concetto di karma, cardine non solo delle religioni orientali ma anche di tutte le filosofie esoteriche di ogni tempo e luogo.
Tutto ciò che noi siamo non è fortuito, ma è determinato.

7) Il Principio del Genere:
“Esiste un genere in tutte le cose; tutto ha un principio maschile e un principio femminile; il genere si manifesta su tutti i piani”.
Questo è vero non solo sul piano fisico, ma anche sul piano mentale ed anche su quello spirituale. Sul piano fisico, il principio si manifesta sotto la forma del sesso; sul piano superiore, assume delle forme più elevate, ma è sempre il medesimo.

 

logo

Il portale dello Yoga

Indirizzo

Centro Studi Yoga
Via Alcide De Gasperi, 146
83100 Avellino
Italia

tel: 347 70 00 225
email: info@yoghiamo.it

Siti Amici

Facebook

Istruttori

Contattaci

La tua email (richiesta per una risposta)

Oggetto

Messaggio

Per info e segnalazioni contatta il webmaster