Bastrika

Home » Pranayama » Bastrika

Bastrika
il mantice

 

In questa respirazione sono attive sia l’inspirazione che l’espirazione.  Le respirazioni avvengono con la cintura addominale controllata, occorre accentuare l’espirazione e l’inspirazione contraendo l’addome ed accelerando il ritmo, si ottengono immediatamente grande ossigenazione ed espulsione di anidride carbonica. Anche per bastrika si consiglia un approccio molto lento e cadenzato seguendo i consigli derivanti dall’esperienza di una persona esperta.

 

 

Ricapitolando:

in kapalabhati è solo l\'\'espirazione ad essere attiva, ed a carico esclusivamente del movimento addominale (infatti il torace rimane immobile); mentre l\'\'inspirazione è passiva;
in bastrika invece sono attive sia l\'\'inspirazione che l\'\'espirazione, e di tipo sia addominale che toracico.

 

 

logo

Il portale dello Yoga

Indirizzo

Centro Studi Yoga
Via Alcide De Gasperi, 146
83100 Avellino
Italia

tel: 347 70 00 225
email: info@yoghiamo.it

Siti Amici

Facebook

Istruttori

Contattaci

La tua email (richiesta per una risposta)

Oggetto

Messaggio

Per info e segnalazioni contatta il webmaster