Padangusthasana - Mani-Alluci dei piedi

Home » Asana » Mani-Alluci dei piedi

Pada = Piede.
Angustha = Alluce, Arto.
asana = posizione

In questa posizione lo stiramento della schiena e della colonna vertebrale è ancor più intenso che in padahastasana, così come più intensa è la compressione dell’addome sulle cosce.

Insprando sollevate le braccia lateralmente e allungatevi verso l’alto. Espirando flettete il busto in avanti, portate la fronte a contatto con le ginocchia e ponete gli avambracci dietro i polpacci piegando i gomiti. Le mani sono a contatto con i tendini d’achille, gli avambracci seguono la linea dei polpacci e i gomiti sono all’altezza dei cavi poplitei (parte posteriore delle ginocchia). 

L’esecuzione dinamica ci permette di prendere consapevolezza dei differenti punti di lavoro lungo la colonna vertebrale a seconda della posizione delle mani che salgono e scendono lungo il retrocoscia.

 

Vedi Padahastasana.

 
 

logo

Il portale dello Yoga

Indirizzo

Centro Studi Yoga
Via Alcide De Gasperi, 146
83100 Avellino
Italia

tel: 347 70 00 225
email: info@yoghiamo.it

Siti Amici

Facebook

Istruttori

Contattaci

La tua email (richiesta per una risposta)

Oggetto

Messaggio

Per info e segnalazioni contatta il webmaster