Virabhadrasana 3 - Guerriero 3

Home » Asana » Guerriero 3

Virabhadra = mitico Guerriero indiano
asana posizione

Posizione del Guerriero 3

- Grande apertura classica (vedi Virabhadrasana 1). Gambe larghe, ginocchia tese, piedi perpendicolari tra loro.

- Inspirando, sollevate le braccia tese fino ad unire i palmi al di sopra del capo, allungate il busto e la colonna vertebrale verso l’alto, sollevate il diaframma e mantenete lo sguardo dinnanzi a voi. Trattenendo l’aria ruotate il bacino e il busto in direzione del piede col quale avete aperto. Espirando flettete il ginocchio della gamba avanzata evitando di sporgerlo oltre la linea dell’alluce, distribuite equamente il peso tra la pianta e il tallone del piede avanzato, e spingete con forza a terra l’esterno del piede arretrato. Inoltre durante l’espirazione abbassate le mani giunte all’altezza del petto. Le mani spingono con forza una contro l’altra, il mento è leggermente ritratto in modo da allungare le cervicali e da allinearle al resto della colonna vertebrale. Le spalle sono rilassate, mantenete i gomiti larghi e il torace aperto. Allineate l’asse del bacino a quello delle spalle, spingete il coccige in direzione del tallone avanzato e percepite la perpendicolarità della spina dorsale.

- Per uscire: inspirando, sollevate le mani al di sopra del capo, stendete la gamba avanzata e puntellate il tallone. Espirando riponete i piedi paralleli tra loro, flettete il ginocchio della gamba arretrata e con un balzo, inspirando, il piede che era fermo raggiunge quello che si era mosso, così tornando in Tadasana.

 
 

logo

Il portale dello Yoga

Indirizzo

Centro Studi Yoga
Via Alcide De Gasperi, 146
83100 Avellino
Italia

tel: 347 70 00 225
email: info@yoghiamo.it

Siti Amici

Facebook

Istruttori

Contattaci

La tua email (richiesta per una risposta)

Oggetto

Messaggio

Per info e segnalazioni contatta il webmaster