Vyaghrasana o Sardulasana - Tigre

Home » Asana » Tigre

Posizione della Tigre.

Sarduli è la madre delle tigri, cavalcatura di una Dea guerriera, rappresenta l’agilità, la forza, l’aggressività. Quest’asana è così chiamata perché imita il movimento di stiramento fatto dalla tigre quando si sveglia dopo un sonno profondo, ha il pregio di rendere la colonna vertebrale forte ed agile proprio come quella di una tigre.

Al movimento della colonna vertebrale tipico del movimento del gatto(2°incontro), si aggiunge il movimento di una gamba, che si apre e si chiude assecondando gli incurvamenti e gli inarcamenti  della colonna vertebrale. Ne risulterà una compressione più intensa e alternata del basso ventre, così come un’azione più intensa sulle vertebre lombari.

- Espirando incurvate la schiena e portate il ginocchio a contatto della fronte.

- Inspirando sollevate, allungate e ripiegate indietro la gamba destra, piegate il ginocchio e puntate le dita del piede verso la testa. Guardate in alto e inarcate la colonna vertebrale come se voleste toccare la testa con il piede.

Esercita e scioglie la schiena piegandola alternatamene in entrambe le direzioni.

Tonifica e allunga i muscoli addominali.

Tonifica i nervi spinali e rilassa i nervi sciatici.

Allevia la sciatica e scioglie le articolazioni delle gambe.

Tonifica l’apparato riproduttivo, e le ghiandole surrenali.

Stimola la digestione e la circolazione sanguigna.

Riduce il grasso in eccesso sui fianchi e sulle cosce, inoltre migliora la circolazione nelle gambe.

 
 

logo

Il portale dello Yoga

Indirizzo

Centro Studi Yoga
Via Alcide De Gasperi, 146
83100 Avellino
Italia

tel: 347 70 00 225
email: info@yoghiamo.it

Siti Amici

Facebook

Istruttori

Contattaci

La tua email (richiesta per una risposta)

Oggetto

Messaggio

Per info e segnalazioni contatta il webmaster